Chi siamo


Quando il 4 MARZO 2009 prendemmo la decisione di dar vita ad un nuovo gruppo motociclistico, di certo non avevamo alcuna intenzione di legarci a nessun’altra associazione che non fosse la nostra. “Vista l’esperienza negativa a cui ci aveva portato un certo tipo di associazione” stabilimmo che non avremmo più aderito ad alcun tipo di formazione. E’ un po’ quello che succede quando si divorzia malamente: “Non mi sposo più!” si dice con convinzione, salvo poi trovare l’anima gemella che ti fa rimettere in discussione tutti i buoni propositi. E così è stato per noi: mai più… dicevamo, salvo poi incontrare i vecchi amici che, non dimentichi dei nostri trascorsi, ci esortarono a non gettare alle ortiche quanto di buono avevamo fatto in tutti quegli anni. Dovevamo solo rimboccarci le maniche e dimostrare la nostra buona fede nel perseguire con la massima intensità quello che molti di noi credevano più giusto: formare un nuovo gruppo giustamente inserito nell’Union Bike. E così è stato. L’8 novembre del 2010 ci è stato riconosciuto il diritto ad indossare il nostro “Colore”. L’emozione è stata tanta come tante sono le responsabilità nell’indossarlo ma “nulla accade per caso”. Abbiamo “lavorato” intensamente, dimostrando, con i fatti, che il Front Emblem ce lo siamo meritato. Abbiamo percorso oltre 15 mila chilometri di strada in poco meno di due anni, partecipato a più di 150 viaggi, raduni, run, eventi e respinto con determinazione, pur anche, qualche maldestro tentativo di oscurare la nostra integrità. Siamo un Club Motociclistico che fa parte dell’Union Biker.... Perché? Perchè questo è quello che volevamo. (r2)
Ricerca