80 e (quasi) NON DIMOSTRARLI.


QUESTI SPLENDIDI RAGAZZI!

Bhè, mettiamola così. Io volevo festeggiare il mio 80° compleanno con tutti i miei amici e per farlo volevo parlare con i CENTVRIA ROMA per organizzare una festicciola da loro. La mattina di martedì 13 ottobre mi chiama il mio Presidente Fabrizio “Er Topi” e mi fa - Nonno diamoci un appuntamento da me chè dai Centvria vengo anch’io - Va bene - dico - ci sarò - Partiamo dal Thomas Cafè e dopo una bella scorribanda con la moto arriviamo nella loro Club house. Le porte sono chiuse - Sono in riunione - mi dice Fabrizio - Va bene - rispondo - sediamoci ed aspettiamo.- Poco dopo torna e mi invita ad entrare perché la riunione è finita. Ok, apro la porta, entro e… booummm ! Un applauso prolungato ed assolutamente inaspettato mi sorprende! Sono sconvolto... decine e decine di amici stanno applaudendo proprio me. Sento i mio nome urlato tra un sottofondo musicale impostato dall’impareggiabile Cristian Magalotti. Non ci credo. Pasquale, il presidente dei Centvria mi viene incontro e mi abbraccia. Mi commuovo come un ragazzino, mi manca il respiro, sento il cuore che batte da matti. Oddio, mi dico, ora ci rimango! E’ tale la gioia che stento a recuperare fiato perchè ognuno di loro vuole abbracciarmi. Hanno tutti la mascherina ma l’abbraccio fa dimenticare per un attimo ogni precauzione. Li stringo uno per uno… sono tanti e non mi stanco di ringraziarli, le gambe mi tremano e la commozione non accenna a diminuire fino a che l’amico Mino mi invita a sedere e a bere un po' d’acqua ed a prendere qualcosa da mangiare. Non riesco ad inghiottire, sono ancora sotto sopra. Cristian, il nostro insostituibile Tesoriere, premuroso come sempre, mi sta vicino, si preoccupa… Il buffet è enorme, c’è di tutto, perfino l’ottima pasta fredda preparata da Emanuele, nostro inossidabile Sergente. Ho appena recuperato lucidità quando la band Sugar Madams, composta esclusivamente da bravissime ragazze, inizia a suonare. Sono magiche, l’atmosfera si carica, gli shottini scorrono veloci, le luci stroboscopiche ci confondono gli uni agli altri e al bancone del bar non c’è tregua. La serata prosegue… ci si diverte, si chiacchiera e si scherza fino al momento del brindisi collettivo. Fabrizio, Simone, Alessandro e Consuelo fanno a gara per riempire i bicchieri. L’ottimo spumante italiano (offerto dagli amici CENTVRIA) e la splendida torta (offerta dagli amici B-RACER) fanno bella mostra sul tavolo imbandito. Si inizia: brindisi, urla, ancora abbracci, foto, auguri che si ripetono all’infinito, si scartano i regali e io che e me ne stò lì, imbambolato e commosso, a godermi, fino allo sfinimento, gli abbracci di tutti loro. Una goduria pazzesca, direbbe Fantozzi. I miei fratelli FREEDOM e gli amici CENTVRIA avrebbero voluto invitare tutti gli amici con cui da anni condividiamo questa nostra passione ma le limitazioni imposteci da questo stramaledetto Covid, hanno consigliato di limitare al massimo il numero degli inviti ma non per questo li abbiamo dimenticati. A questo punto permettetemi di ringraziare con tutto il massimo rispetto gli amici HELLS ANGELS MC ROMA, CENTVRIA ROMA, B-RACER, DESMODROMI, H-DIC LAZIO, CUSTOM PLANET, CLAUDIO TODARO, SUGAR MADAMS e tutti gli intervenuti.

Infine voglio esprimere ai miei fratelli di Club FREEDOM tutta la mia incommensurabile gratitudine per il grande impegno profuso nel preparare questa “grande festa a sorpresa” in mio onore. Tutti loro sono parte di me stesso ed io li amo dal più profondo del cuore.
Grazie, Grazie ancora!.
(Nonno-Fredom)
-

Home
Ricerca