GIRO DELLA MADONNA


Che volete che vi dica, qualche imprevisto c’è stato ma io e Luca l’abbiamo superato alla grande prendendo… la Jimny-Freedom. Prima la batteria della moto di Luca, poi il meteo, se stavamo a dar retta non partivamo più. Del resto come potevamo non andare dagli amici Cerberi. Sono anni che ci andiamo e non sarà di certo qualche contrattempo a fermarci. La festa come al solito è stata bellissima: abbiamo avuto modo di ammirare il castello di Carbognano, mangiato castagne calde, patatine, pop-corn e vin brulè a volontà, abbiamo scherzato e riso con gli amici, bevuto e mangiato antipasto di ceci (buonissimi), pasta e fagioli, porchetta e insalata croccante, insieme a loro. Insomma ce la siamo proprio spassata e se aggiungete che non abbiamo preso nemmeno una goccia d’acqua possiamo dire che meglio di così non poteva andare.

Grazie Cerberi a buon rendere! ù

FRDM-RM
(Foto vedi Gallery alla voce Giro della Madonna 2019)
Home
Ricerca