QUANDO SI FA NOTTE


Quando si fa notte, a Roma, specialmente di questi tempi, non c’è niente di meglio che farsi una bella “motociclettata” lungo le strade che l’attraversano.
Anzi no… sarebbe molto meglio se le “strade che l’attraversano” fossero asfaltate o per lo meno, non fossero pavimentate dai sampietrini, che saranno pure “lo specchio” della città, ma per noi motociclisti sono una vera e propria trappola costante (specialmente se bagnati). Percorrere via Nazionale, per esempio, vuol solo dire rischià de fasse male!
A parte la tragedia delle strade, che non fa più neanche specie parlarne, Roma, quando è sera è proprio bella... se non fosse per il traffico che la sconvolge e che la scuote in continuazione.
Ecco... puoi cominciare a godertela un po’ de più quanno se fa notte! Quanno tutti l’omini de bona volontà se so’ ritirati nelle case loro e lasceno le machine a riposo sotto casa.
Tutto questo se vuoi smanettare in santa pace, se invece te voi stressà, come abbiamo fatto noi, basta che ti dai l’appuntamento alle otto di sera che te becchi tutto er casino de na città che non vede l’ora de annasse a rintanà ma che ancora sta tutta riversa sulle strade intasate dal traffico casinaro.
Pe' fortuna che a Testaccio ce sta ‘n posto ad angolo retto detto Pizzeria Remo, ‘ndo fanno na pizza co’ li fiocchi e dove ti puoi rilassare con i tuoi fratelli di club e suicidarti di supplì, olive ascolane, filetti di baccalà, pizza e crostini fatti ad arte, birra e caffè pe’ chiude er tutto.
Chiacchiere, risate, battute e battutacce fin' al conto che, se pur lieve, è pur sempre “un conto da pagà!”.
Ben venga allora anche ‘na sgrulaltina de acqua piovana che fa bene a santi e peccatori!

(Nonno - FRDM)

(le foto sono nella Gllery alla voce QUANDO SI FA NOTTE 2019)
Home
Ricerca