SECONDA ZINGARATA FREEDOM


L’Aurelia, nera ed affollata, di notte è una meraviglia e noi ieri sera l’abbiamo percorsa veloci ma compatti fino a Civitavecchia.
A farci compagnia numerosi amici free bikers che come noi avevano una gran voglia di smanettare un po’ e non si sono fatti sfuggire l’occasione per farlo.
Siamo partiti dalla club house per poi agganciare altri amici provenienti da Fiumicino a Torrimpietra, successivamente i fratelli civitavecchiesi si sono aggiunti al gruppo poco prima di Ladispoli e tutti insieme, in bella formazione, siamo giunti fino al ghetto di Civitavecchia, sempre guidati dal nostro sergente Paolo, esperto conoscitore di questi luoghi.

E poi… l’apocalisse! Pizza alla pala, cotta nel forno a legna per tutti. Non ci hanno fermato neppure le ustioni alla bocca causate da quella bontà appena sfornata. Pizza di tutti i tipi annaffiata, senza rimpianti, da un’ottima birra sarda fino a tarda notte tra risate, battute e quant’altro.

Una serata indimenticabile conclusasi con tante foto e un bel giretto a piedi fino al porto, così… tanto per smaltire.


Un ringraziamento particolare a tutti gli amici che hanno voluto condividere con noi questa bella serata.

RobiDue
(Le foto le trovate nella gallery alla voce SECONDA ZINGARATA 219)
Home
Ricerca