TUSCIA CUSTOM SHOW 2019


Bene…oggi io, Sandro e Renato ci siamo dati appuntamento al Cimitero di Viterbo (!) per andare a trovare gli amici Cerberi al Tuscia Custon Show.
Prima, però, io e Renato, ci siamo voluti levare uno sfizio affrontando le innumerevoli curve e controcurve della via Cassia, a volte dolci a volte aspre, ma sempre estremamente piacevoli da affrontare, traffico permettendo: una vera goduria per chi ha voglia di divertirsi.

All’arrivo grandi saluti, abbracci di benvenuti… poi sosta al fooud-car per un meritatissimo piatto di porchetta accompagnato da una saporita pizzetta al pomodoro che, vista l’ora, non vedevamo l’ora di distruggere.

Rifocillato il corpo abbiamo nutrito anche lo spirito visitando l’area dedicata all’esposizione delle moto. Inutile dire che, per appassionati come noi, ad ogni sosta c’era da lasciarci il cuore... anzi una marea di soldi, visto i costi di tante meraviglie esposte.
Molto folta anche la presenza di master card e hot rod belle e soprattutto bel preparate. Un vero spettacolo nello spettacolo.

Anche in quest’occasione abbiamo incontrato un sacco di amici che non ci stanchiamo mai di incontrare e con i quali è un vero piacere cazzeggiare, bere, ridere e scherzare fino a tardi. Questi incontri sono un vero e proprio momento di relax, di aggregazione e di divertimento naturale ai quali, se pur molto frequenti, non ci stanchiamo mai di partecipare.

Un caro saluto agli amici Hamc 81 Eternal City, Cerberi, Briganti, Undertaker, Falcons, Booms, La Ciurma, Old Town, Scoordinati e ai tanti freebikers con i quali, noi Freedom, manteniamo da sempre un eccellente rapporto di amicizia.

(RobiDue)

(Foto: vedi Gallery alla voce TUSCIA CUSTOM SHOW 2019)

Home
Ricerca